VLOG

Riflessioni sulla difficoltà dei cambiamenti


I momenti di pianura, quelli in cui vivi di rendita delle fatiche fatte, sono rari.

Siamo in costante mutamento e spesso assestarsi è dura, non viene così facile accettare che possiamo essere altro da ciò che pensavamo di essere, accettare che si può cambiare idea, che si possa fare qualcosa che non si è mai fatta.

È dura imparare a lasciar andare gli attaccamenti al passato, smettere gli abiti che non ci stanno più… è rassicurante avere idee immutabili e comportamenti sempre uguali a se stessi, ma la vita è fluida e rimanere fissi in atteggiamenti che ormai non ci appartengono più è deleterio, spesso rimaniamo attaccati ad un idea di noi che non rispecchia il presente ma ciò che siamo stati.

Accettare questo non è facile ma nel momento in cui si capisce che possiamo concederci di essere tutto e il contrario di tutto si ha un senso di libertà tale che sembra di volare…

Ma siamo esseri sociali… una volta affrontata la salita della comprensione e la discesa liberatoria, la pianura riposante dura poco… nelle relazioni sociali il cambiamento che per noi è stato graduale e digerito appare come mutamento inspiegabile, chi ci circonda ci guarda e non ci riconosce e se vogliamo mantenere dei rapporti sociali ricomincia la salita faticosa del riuscire a far accettare che possiamo essere altro da ciò che eravamo anche a chi ci circonda… o del riuscire ad accettare noi per primi che gli altri possano non comprenderci…

Sarebbe bello essere così indipendenti emotivamente da non aver bisogno dell’amore altrui, dell’approvazione altrui… ma se cercare amore può essere comunque positivo, proprio perché l’essere umano ha comunque una natura sociale, cercare l’approvazione è sicuramente un atteggiamento deleterio per la nostra autostima, fiducia e salute. L’atto d’amore più grande è amare senza dover prima approvare… l’approvazione implica il giudizio ed il giudizio ingabbia, non lascia liberi di cambiare e seguire il flusso della vita… noi per primi spesso siamo i peggiori giudici di noi stessi e limitiamo le nostre possibilità con paletti, giudizi e critiche.

Mi sto rendendo conto che questo fluire, questo continuo assestarsi, ha pochi momenti in cui si vive di rendita e molti invece in cui il lavoro su noi stessi è costante.

Sì, le pianure sono poche… perché imparare ad amarsi sempre e comunque è in salita ed in salita poi è pure la restituzione di chi ci circonda, il confronto con chi non ci riconosce più …

Annunci

Anteprima!


Questo post lo scrivo per invitarvi a guardare il video TAG sull’infanzia che uscirà sul mio canale Martedì 1 agosto 2017 alle 14,30!   Ho amato rispondere a queste domande, mi hanno permesso di ricordare alcune cose di me e di quando ero bambina e sono molto contenta di come è venuto il video.
Per essere sicuri di vederlo ISCRIVETEVI SUL MIO CANALE E ATTIVATE LE LE NOTIFICHE cliccando sulla CAMPANELLINA! http://www.youtube.com/c/ArasulèASMR

Ecco di seguito le domande a cui ho risposto nel video:

1)la tua favola preferita? perchè?
2)ti piaceva impersonare i personaggi delle favole?se sì, quali?
3)qual’era un punto di ritrovo nella tua città/paese dove andavi per incontrare i tuoi
amici di infanzia?
4)triggers preferiti?quali ti piacevano di più?preferivi ascoltarli in momenti specifici?
5)il tuo più grande sogno
6)la materia che ti piaceva di meno?parlane
7)cosa eviteresti di fare se potessi tornare indietro nel tempo?perchè?
8)ti è sempre piaciuto il tuo nome?se no, quale avresti voluto avere?
9)mostra un oggetto legato alla tua infanzia e, se vi è possibile, facci del tapping
in stereo-mode
10)parla di un momento nostalgico del passato
11)da piccola/o preferivi la voce di quale genitore?spiega il perchè
12)tagga chi vorresti assolutamente che lo facesse, poi precisa che però il tag è rivolto
a tutti

Le vane intenzioni


Per anni ho androginizzato la mia persona, ho mortificato la mia femminilità, probabilmente l'ho fatto in modo inconsapevole, per richiamare l'attenzione sulla mia essenza, sulle mie doti artistiche, probabilmente al fine di essere apprezzata per le mie qualità interiori. La frase fatta che una donna deve sempre dimostrare quanto vale più di un uomo è una triste verità, perché se una donna ha il rossetto rosso non importano le parole che usciranno dalla sua bocca, l'attenzione sarà attratta solo da rossetto rosso.
Ma è giusto soffocare la propria femminilità per evitare incomprensioni? È giusto rinunciare a truccarsi, acconciarsi, sentirsi a proprio agio con la propria parte femminile e mostrarlo apertamente? No, non lo è. Ma la realtà torna sempre a bussare alla porta, e le intenzioni vengono travisate, vengono ignorate, non vengono proprio viste…. perché se la mia intenzione è quella di mandare un messaggio ne viene recepito un altro? Perché se mandassi questo messaggio nascosta da un velo arriverebbe direttamente? Perché una donna non ha il diritto di essere donna, di curarsi esteticamente, di apparire piacente senza per questo essere recepita come sensuale o provocante? Perché per essere ascoltata devo mortificare la mia femminilità? Sono domande a ruota libera, forse stupide… Ma mi sto rendendo conto sempre più spesso che le mie intenzioni non vengono recepite, vengono travisate.
Vorrei sentirmi libera di poter esprimere i miei contenuti usando l'involucro che più mi aggrada in quel momento, e vorrei che i contenuti fossero presi per quello che sono e non fossero influenzati dal mio involucro… se sono nata donna evidentemente un motivo c'è ma non per questo devo rinunciare a esprimere cose che con l'essere donna non hanno necessariamente a che vedere…
Il fatto che curi il mio aspetto non significa che voglio che il mio aspetto abbia la supremazia sulle mie idee. Sarebbe bello che le intenzioni arrivassero per quello che sono… Sarebbe bello che ciò che le persone hanno da dire arrivasse indipendentemente dal loro aspetto, sarebbe bello ricevere commenti e complimenti per le mie capacità… sarebbe bello che io possa esprimere la mia creatività anche ben vestita e ben truccata senza per questo ricevere apprezzamenti sulla mia persona esteriore e non sulle mie doti interiori.
Mi sono dilungata e forse non sono riuscita ad esprimere i concetti che volevo esprimere… È che vorrei essere già in un'utopica società dove la libertà di essere se stessi in ogni aspetto della propria persona non pregiudica il messaggio che si vuole mandare.

La più grande collaborazione tra youtubers ASMR* artists italiani!


Non avete mai visto un video così!!!!!! State connessi! Domenica 11 giugno 2017 alle ore 14.00 uscirà la più intensa collaborazione tra ASMRArtist italiani che abbiate mai visto! Il video uscirà sul mio canale

http://www.youtube.com/c/ArasulèASMR

Due settimane fa ho avuto questa idea, ho invitato un po’ di amici e colleghi ed il riscontro è stato meraviglioso! Di seguito il messaggio che ho inviato:

❤️ Vorrei creare un’ondata nel web di bellezza, serenità e benessere. Vorrei che questa collaborazione fosse un messaggio di amore che faccia da cuscinetto a tutte le polemiche, le brutture e le cattiverie che ci circondano. Ringrazio gli amici e colleghi che mi hanno regalato un minuto della loro energia positiva per realizzare questo video ❤️

SONO ONORATA DALL’AFFETTO DIMOSTRATEMI NEL PARTECIPARE A QUESTO VIDEO, I RAGAZZI SONO STATI TUTTI FANTASTICI, OGNUNO CON IL SUO STILE HA PORTATO UN MINUTO CIRCA DI BELLEZZA DA DIFFONDERE NEL WEB.

Grazie a tutti coloro che hanno aderito, spero di poter ripetere l’esperienza anche con altre persone, che per ovvie ragioni organizzative non ho potuto invitare a questo giro!

Canali che hanno aderito al Progetto

Fra ASMR https://www.youtube.com/channel/UC0n1FJik7u_kcBvAo8ZggKw
Le note del silenzio ASMR https://www.youtube.com/channel/UCf1TOv4aU8wdF-83HPbLkbw
Kaylin ASMR https://www.youtube.com/channel/UCsnChc-ofU0Jz-TBQiLiebw
Hivernal ASMR https://www.youtube.com/channel/UClbZczboPwEKHqLUmlTyojg
FuoriDalCoro ASMR https://www.youtube.com/channel/UCh0gDaZDfkJvah-RxPfOP1Q
Blackmoon ASMR https://www.youtube.com/channel/UCjTS5Z2-0MPLXBEsLwB2NEw
Raphaël’s Voice ASMR https://www.youtube.com/channel/UCv04uYo_XgHRBCnV1xUTpgw
Alessia ASMR Channel https://www.youtube.com/user/alessiaimp
Fairy Asmr https://www.youtube.com/channel/UCzrZ-VYdMa9dPkpA6nf92WA
Hermetic Kitten https://www.youtube.com/user/hermetickitten
Clickmyworld ASMR https://www.youtube.com/user/clickmyworld
Tiny Seeds od ASMR https://www.youtube.com/channel/UCs91Pf9s4RADCR6B3kL7umQ
Fantasvale ART ASMR https://www.youtube.com/channel/UCf7C5SuXSV52gc_d0Q8s44Q
Chiara ASMR https://www.youtube.com/user/braidsbypre
Butterflywhispering ASMR https://www.youtube.com/user/butterflywhispering
CuciCuci ASMR https://www.youtube.com/channel/UCuO19EPpK10oHlCr6emS5NA
RelaxYourself ASMR https://www.youtube.com/channel/UCFeG1nlEnlH2MrMLw9nh0KA
Margy Zen https://www.youtube.com/channel/UCxkD_JpVn98j1BDPNV5XfCw
DesyMagic ASMR https://www.youtube.com/user/desy060408
The Stars, Like Dust ASMR https://www.youtube.com/channel/UC8gxIdqlNNEjhGnPcS-YR9Q
Arasulè ASMR http://www.youtube.com/c/ArasulèASMR

*ASMR (Autonomous Sensory Meridian Response) è una sigla per descrivere un fenomeno cognitivo che avverte chi prova formicolii piacevoli sulla testa o in varie parti del corpo attraverso stimolazioni visive e audio.

 

Volare alto


È che a volte bisogna volare alto… o forse sempre.

Quando ho creato l’evento “raggiungiamo i 1000 iscritti al canale” mi sono creduta una pazza, una vocina diceva: ma dove vuoi andare? Non è possibile avere più di 500 iscritti in nemmeno due mesi… Invece, ancor prima del termine ultimo che mi ero data, ho superato la soglia dei 1000 iscritti al mio canale ASMR*.

Forse ci ho creduto, forse mi ci sono impegnata tanto… Sicuramente sto portando in questa nuova avventura tutta me stessa, la mia interiorità, la mia pittura, le mie esperienze di vita… E forse tutto questo sta arrivando alle persone….

Se avessi raggiunto questo obiettivo in una ditta forse avrei ricevuto un premio in denaro, in questo caso sono semplicemente felice ed orgogliosa delle mie capacità.

Ma come si suol dire questo non è un traguardo finale, ho voglia di andare avanti, di continuare su questa strada che mi sta dando soddisfazioni… ringrazio tutti coloro che credono in me e che mi sostengono.

*ASMR (Autonomous Sensory Meridian Response) è una sigla per descrivere un fenomeno cognitivo che avverte chi prova formicolii piacevoli sulla testa o in varie parti del corpo attraverso stimolazioni visive e audio.

A breve uscirà un bellissimo progetto che ho ideato recentemente ed al quale parteciperanno molti Creatori della community ASMR italiana, a loro va il mio ringraziamento per aver aderito a questa iniziativa che spero gradirete, quindi state connessi e non perdetevi i prossimi video!

Per non perdere nuovi video Iscriviti ed attiva le notifiche 🔔 Grazie

Salva

Salva

Giocando con DollSamantha (ASMR video)


Ma cos’è tutto questo ASMR?

ASMR (Autonomous Sensory Meridian Response) è una sigla per descrivere un fenomeno cognitivo che avverte chi prova formicolii piacevoli sulla testa o in varie parti del corpo attraverso stimolazioni visive e audio.

Steven Novella, Direttore di Neurologia Generale alla Scuola di Medicina dell’Università di Yale e attivo sostenitore dei dibattiti sullo scetticismo metodologico, scrisse sul suo blog sulle neuroscienze a proposito della mancata indagine scientifica sull’ASMR, affermando che le tecnologie per la risonanza magnetica funzionale e la stimolazione magnetica transcranica dovrebbero essere utilizzate per studiare il cervello delle persone che sperimentano l’ASMR, in relazione a quelle che non lo sperimentano. Novella propone il concetto di neurodiversità e ricorda come la complessità del cervello umano sia un fattore rilevante nello sviluppo dei comportamenti lungo la scala evolutiva temporale. Suggerisce anche la possibilità che l’ASMR sia un tipo di piacevole perdita del controllo o un altro modo per ottenere una risposta sensoriale al piacere.[22]

Il professor Tom Stafford, un esperto di psicologia e delle scienze cognitive dell’Università di Sheffield fu citato nel The Independent dove affermava:[1]

« È molto probabile che sia reale, ma attualmente è molto difficile la ricerca. L’esperienza interiore è al centro di una moltitudine di ricerche psicologiche, ma quando ti trovi di fronte a qualcosa del genere che non puoi né vedere né sentire e che non capita a tutti, si finisce in una zona d’ombra. È come la sinestesia – per anni fu solo un mito, ma poi negli anni novanta si trovò un metodo adeguato per misurarla. »

Tratto da Wikipedia

 

Teatro che passione!


Salve a tutti! Voglio condividere con voi i miei video di chiacchiere SOTTOVOCE  a proposito del teatro. SE NON AMATE L’ASMR O LA VOCE CHE BISBIGLIA QUESTA PLAYLIST NON FA PER VOI.

Se invece volete rilassarvi ascoltando le mie esperienze allora mettetevi comodi ed iniziate a guardare questi video!