La tela di Penelope


Fai e disfai, fai disfai, arrotola la tela e rimetti la tela…

Questo è un modo per risparmiare spazio e denaro, arrotolando le tele e riutilizzando chiodi e telai.

Oggi è stata una giornata sotto l’egida di Penelope.

Ho disfatto tre piccole tele e le ho rimontate, preparandovi sopra anche le basi per dei nuovi lavori.

Se ancora non ve ne siete ancora accorti ve lo dico io, i miei sono quadri sui quadri.

Le opere più recenti soprattutto, ma già dal 2014, sono dipinte sopra tele già dipite con tecniche astratte.

 Volendo potrebbero andare già bene così…

Talvolta sembra quasi un peccato disegnarci sopra, ma poi quando ho finito il lavoro sono contenta di averlo fatto perché queste ultime opere racchiudono un po’ tutto quello che è il mio percorso artistico.

Annunci

4 comments

  1. Cioè sotto il quadro ce n’era un altro? È un po’ quello che è capitato anche con delle tele rinascimentali: i colori ad olio hanno il privilegio di poter essere completamente nascosti senza che poi si noti il minimo indizio di una seconda mano. Gli artisti ne approfittavano anche per correggere gli errori…

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...