Le mie perle twittere


ho raccolto un po’ di tweets che ritengo rappresentativi della mia persona.
Per chi ha voglia di conoscermi un po’…

I sogni svaniscono al mattino, fuoriuscendo insieme alle prime parole che escono dalla bocca.

Cerchiamo il senso della vita per sopperire alla paura della morte. Ma se non ci fosse nessun senso? Se fossimo solo un caso?

Molecole arruffate. È come se il vento ti passasse attraverso, sconquassando tutte le cellule, creando disordine fisico e mentale.

La principessa Rossa incontrò l’uomo Nero. Dal loro amore ebbe origine un bel Bordeaux. E lo Bevvero insieme. #storiebrevi #amoreacolori

Ci addormentiamo sereni solo se pensiamo di risvegliarci. #buongiorno

Credo di aver avuto paura della morte già a 6 anni. E non ho più smesso. #pensieripositivi

Io ho paura di morire presto. E se piove di quel che tuona se riesco ad invecchiare mi vedo male. #pensieripositiviuncavolo

Un atteggiamento a favore di qualcosa va sempre a scapito di qualcos’altro. Scelte. #buongiorno

Certo che a furia di sentirti dire di NO il dubbio di esserti sopravvalutata ti viene. #dubbi

Spesso non viene dato valore ad un quadro regalato. Si paga per tutto, giusto farlo anche per l’arte.

Alcuni mali non sono dei tempi, sono dell’uomo. #riflessioni

Sono nata per dipingere, non per vendermi.Io mi pongo domande e mi arrovello a cercar risposte che non ci sono #comeavvelenarsilavita

Un quadro è mio finché lo sto dipingendo. Una volta dato in pasto al pubblico è di tutti, e ognuno ci vede dentro quello che vuole. #arte

Non puoi avere istinto nella lettura se non hai un ventaglio di possibilità. Se ignori non puoi scegliere, leggi solo ciò che hai.

Le sfaccettature di una personalità sono tante e alcune di esse possono infastidire.

L’arte è egoista. Avere qualcuno da amare complica le cose. La solitudine è il prezzo da pagare per il successo?

La solitudine è una benedizione se la scegli, forse. Avere accanto chi ti ama è bellissimo anche se comporta spesso delle scelte.

Il successo nel lavoro è una cosa, in arte un’altra. Se le dai spazio l’arte ti divora e con te tutto il resto.

Per quanto tu venga supportato, in nome di una relazione, devi in parte rinunciare a una parte di te. Ma forse è così per tutti

Amare è forse la cosa più complicata. Personalmente mi è più facile esprimermi tramite l’arte che saper “amare bene”.

Volevo solo dire che amare davvero è più difficile che esprimersi attraverso l’arte. L’arte è egoista. L’amore vero no.

Spesso si confonde l’amore col bisogno e con il desiderio. Credo l’amore puro sia molto utopico.

Forse il suicidio giornaliero di una parte di noi è il prezzo da pagare per non essere soli. #amare

Ovvio che le rinunce che si fanno per stare in coppia siano ragionevoli, altrimenti non è amore ma sacrificio.

Io sto parlando di una parte di noi, non dell’intero. Anche chi sta con un’artista impara a rinunciare a qualcosa. Sono equilibri.

Un avvenimento non esiste se non filmato o fotografato e postato. Schiavi della tecnologia che ha preso il posto della memoria. #social

Chi è complesso lo è anche sui social, chi è superficiale idem.

Annunci

One comment

  1. Dici:”Spesso si confonde l'amore col bisogno e con il desiderio. Credo l'amore puro sia molto utopico.”
    CONDIVIDO pienamente.
    Sono i sensi che a volte ci ingannano
    L'immagine di qualcosa o di qualcuno ci fa trascurare il resto

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...